Ginevra: l’ONU discute di diritti dei gay

Nel quadro della sua 59esima sessione, la Commissione dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite esaminerà una risoluzione intitolata “Diritti dell’uomo e orientamento sessuale”.

GINEVRA – Nel quadro della sua 59esima sessione, che si tiene a Ginevra fino al 25 aprile, la Commissione dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite esaminerà tra il 24 e il 25 aprile, una risoluzione intitolata “Diritti dell’uomo e orientamento sessuale”.

E’ la prima volta che una risoluzione di questo tipo viene presentata all’Onu. La risoluzione è stata proposta dal Brasile, e sostenuta dall’Unione Europea, dal canada, dal Sud Africa e dalla Nuova Zelanda.

Nel testo si fa riferimento al fatto ch ei diritti delle persone e le libertà fondamentali non devono poter essere poste in discussione in virtù dell’orientamento sessuale di una persona.

Ti suggeriamo anche  La Russia all'ONU nega ancora le torture: "In Cecenia non ci sono gay"