Giovanardi contro Madonna: “E’ per famiglie gay, quindi…”

Colpevole di avere condiviso il pensiero dell’Economist su Berlusconi, Madonna si è vista attaccare da Daniela Santanché e da Giovanardi: “E’ contro l’Italia perché a favore delle famiglie gay”.

Non è piaciuta, e non ci stupisce, al partito del premier l’opinione espressa proprio su Berlusconi da Madonna in un’intervista rilasciata ad Oggi. Non che abbia detto niente di scandaloso, inedito o determinante, ma evidentemente è bastato a suscitare malumori. "Cosa penso di Berlusconi? Non vorrei parlarne adesso – ha detto Miss Ciccone -. Ma il settimanale inglese Economist ha detto già tutto, no?". L’Economist, ricordiamo, aveva aspramente criticato il nostro Primo Ministro in un pezzo intitolato: "Perché è inadatto a governare l’Italia".

Sollecitati da Klaus Davi, Daniela Santanché e l’immancabile Carlo Giovanardi hanno risposto alle parole di Madonna attaccandola a loro volta. La prima si è limitata a dire che non dovrebbe parlare così dell’Italia, essendo italiana anche lei e che spera che gli italiani pensino del suo film quello che lei dice del nostro paese e di Berlusconi. In sostanza auspica un boicottaggio della pellicola firmata dalla regina del pop perché Madonna con le sue dichiarazioni avrebbe "offeso milioni di connazionali che hanno votato democraticamente e con convinzione questo governo" che quindi non è possibile criticare, evidentemente.

Ad andarci giù pesante è Giovanardi che tuona: "Che vi aspettate da una che è a favore delle famiglie gay". "Molto intelligente l’attacco all’Italia e a Berlusconi della signora Ciccone – commenta Giovanardi -. Riprende un giornale inglese, ‘The Economist’, che pontifica da un Paese in cui, ad agosto, abbiamo visto rivolte sociali senza precedenti e certamente avrà sentito cosa ha detto il premier inglese a commento di una città come Londra messa a ferro e fuoco; l’Inghilterra è un Paese in preda a un evidente sfascio delle strutture familiari, a una disgregazione totale della società. Insomma, se il pulpito cui si ispira Madonna è quello inglese… allora possiamo stare tranquilli". "Il suo pensiero politico non conta nulla – assicura il sottosegretario con delega alla famiglia -. Gli italiani sanno che è una supermiliardaria e non è che la gente si lasci irretire da questi satrapi ricchi e viziati. Tra l’altro – sottolinea – la signora Ciccone è apertamente per le famiglie omosessuali, quindi schierata palesemente contro la nostra cultura e la nostra Costituzione che non prevedono famiglie gay".

Ti suggeriamo anche  Cina, elettroshock e terapie riparative per i gay: il racconto dell'inferno

E con il giudizio sulla società inglese e sulle scelte del premier britannico ad offendere un paese europeo è proprio Giovanardi, secondo l’associazione radicale Certi Diritti. "Quanto sostenuto dal (molto) Sottosegretario mulinaro bianco Giovanardi su un paese democratico, membro dell’Unione Europea, certamente tra i più all’avanguardia in tema di diritti civili è molto grave – si legge in una nota -. L’Ambasciatore britannico chieda le immediate scuse al nostro Governo che anche in questa occasione ci fa fare all’estero figure penose".