Giulio Spatola è il nuovo vicepresidente di Mr Gay Europe

Il Mister Gay Europe uscente è stato scelto come vicepresidente della Fondazione che organizza ogni anno il concorso. “E’ un vero onore avere questa responsabilità” ha dichiarato. “Supporterò Miguel”.

Passato il testimone allo spagnolo Miguel Ortiz, Giulio Spatola, Mister Gay Europe 2010/2011 non ha comunque lasciato la famiglia del concorso. Infatti, l’italiano è stato nominato vicepresidente della Fondazione Mister Gay Europe. "E’ un vero onore avere questa responsabilità" ha dichiarato Giulio. Ma qual è il compito del vicepresidente della fondazione? "Oltre al mio attuale lavoro sul blog e nei video – ha spiegato il neo vicepresidente – rappresenterò la fondazione quando il presidente non potrà farlo e contribuirò fortemente all’organizzazione del prossimo concorso".

"Inoltre – ha aggiunto Giulio  Spatola, che nel 2010 è anche stato eletto Mister Gay Italia – supporterà Miguel, Mister Gay Europe 2012, durante quest’anno. Primo passo: imparare l’inglese!". 

Giulio Spatola, che è stato un ottimo Mister Gay Europe, dunque, adesso metterà la propria esperienza a disposizione del suo successore, oltre a continuare ad impegnarsi, e questa volta con un ruolo dentro la fondazione, a rappresentare le persone lgbt in Europa.