Giulio Spatola è Mister Gay Europe 2011

di

Il Mister gay italiano si è aggiudicato anche la fascia europea. "Dedico la vittoria all'attivista ugandese ucciso a gennaio David Kato". Seconda classificata la Svezia e terza l'Irlanda.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
8894 0

Giulio Spatola, 26 anni, è stato incoronato Mr. Gay Europe 2010/2011. Il MIster gay italiano l’ha spuntata su Christo Willesen, 25 anni, dalla Svezia (secondo classificato) e Barry "Baz" Francis Gouldsbury, 27 anni, dall’Irlanda (terzo classificato). "Voglio dedicare questo premio a David Kato, l’attivista gay ucciso in Uganda a gennaio", ha detto Spatola al pubblico dopo l’incoronazione.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Prima di partecipare al concorso europeo, Spatola ha detto di avere intenzione di “parlare della situazione italiana sui diritti lgbt e sull’omofobia. Una situazione di difficoltà per chi vive ogni giorno frustrato dalla discriminazione sessuale ma che potremmo estendere a tutti coloro che raccolgono ogni giorno i frutti amari del governo Berlusconi. L’Italia è in Europa col portafogli e sulla mappa, ma non con la politica e di sicuro non con la mentalità."

Regista e hotel manager, Spatola ha fra i suoi hobby il cinema, la musica, la discoteca e la palestra. Nell’agosto scorso è stato incoronato al concorso di Mister Gay Italia che si è svolto a Torre del Lago.

Il concorso si è svolto a Poiana Brasov, in Romania, nazione che si è anche aggiudicata il Peoples’ Choice Award per le votazioni online. Gli altri premi in palio sono andati alla Turchia – per la gara del talento -, alla Svezia per Mr. Photogenic and Mr. Congeniality. Giulio Spatola si è anche aggiudicato il premio di Mr. Gay Swim Wear.

 

Leggi   Romania, drag nazi in copertina: 'ecco il nuovo ordine LGBT'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...