Grande Fratello aperto alle coppie

La terza edizione del reality show dovrebbe aprire le porte ai gay, ma anche a coppie disposte a sottoporsi agli occhi indiscreti dei telespettatori.

MILANO – La parola d’ordine, anche quest’anno, sembra essere ancora: provocare, provocare, provocare. Non sono bastati il linguaggio fiorito di Mascia e i baci proibiti di Tati e Lorenzo. Molti auspicavano una performance lesbica, che non c’è stata, ma la terza edizione del Grande Fratello in Italia promette ancora scandali. Gli organizzatori del reality show invitano anche le coppie di fidanzati. Tra i 14 giovani che entreranno nella casa, ci saranno anche una o più coppie di fidanzati. Il camper per le selezioni è in giro per l’Italia: la prossima settimana sarà in Sicilia (a Termini Imerese il 10 maggio e l’11 e il 12 a Giardini Naxos). Lunedì a Roma ci saranno i provini per chi ha superato le selezioni.

Ecco la vera novità della nuova edizione: l’ingresso delle coppie sentimentalmente legate che decidono di provare il brivido di una convivenza certamente non senza tentazioni. All’indirizzo [email protected] gli aspiranti potranno mandare i propri dati. Il Grande Fratello si riserva di portare a termine il progetto se non ci sono fidanzati reputati adatti

La preparazione del Grande Fratello va avanti, ma resta l’incertezza: si parla di un trasferimento su Italia 1. E, visti anche i dati d’ascolto floridi (una media di oltre 7 milioni 900 mila spettatori, primo varietà in valori assoluti), non sembra una promozione l’abbandono della rete leader di Mediaset

Ti suggeriamo anche  Tuo, Simon bandito dai cinema indiani