Grillini: bene elezioni dei gay in liste DS

di

L'elezione di Andrea Benedino, eletto ad Ivrea, e di Edoardo De Vecchio a Roma, alle provinciali, e' per il deputato DS, un motivo di "grande soddisfazione".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1105 0

ROMA – “Nella grande soddisfazione per la netta vittoria del centrosinistra alle provinciali di Roma che costituivano il test elettorale piu’ significativo dell’intera giornata registriamo un ulteriore elemento positivo: l’elezione dei candidati gay nelle liste dei DS”: a sottolinearlo e’ Franco Grillini.
“Si tratta di Andrea Benedino, eletto ad Ivrea. E a Roma, alle provinciali, e’ stato eletto Edoardo De Vecchio. L’elezione dei candidati gay nelle liste dei DS – prosegue – rappresenta non solo un importante elemento di rappresentanza istituzionale della comunita’ omosessuale, da un lato, e dall’altro evidenzia il radicamento della militanza gay all’interno di una sinistra sempre piu’ aperta alle culture liberali dei diritti civili. Questo successo rappresenta un’importante premessa per una piu’ diffusa e garantita presenza di candidature GLBT alle prossime elezioni amministrative generali del 2004. Infine un’ultima notazione: Andrea Benedino e’ risultato il candidato piu’ votato dei DS a Ivrea mentre Edoardo Del Vecchio e’ stato eletto in un collegio uninominale alle provinciali romane. Cio’ dimostra – conclude – che i candidati esplicitamente omosessuali sono ormai ampiamente accettati dall’opinione pubblica e dall’elettorato che si riconosce massicciamente nelle battaglie di liberta’ portate avanti dal movimento gay”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...