Grillini: gay mobilitati ma non parliamo di lobby

“Noi omosessuali ci siamo mobilitati ma non parlate di lobby”. Lo dichiara in un’intervista a ‘Quotidiano Nazionale’ il parlamentare diessino e presidente onorario dell’Arcigay, Franco Grillini.

ROMA – “Noi omosessuali ci siamo mobilitati ma non parlate di lobby”. Lo dichiara in un’intervista a ‘Quotidiano Nazionale’ il parlamentare diessino e presidente onorario dell’Arcigay, Franco Grillini, in riferimento alla vittoria ottenuta dal candidato di Rifondazione comunista Nichi Vendola alle primarie in Puglia.

Nessuna lobby gay, continua il parlamentare diessino, io parlerei “piuttosto di un gruppo di pressione che gioca a carte scoperte”. Parlando di future candidature e quadri gay all’interno dei Ds Grillini conclude: “Chiederemo più visibilità, perchè in presenza di capacità giuste non ci sono discriminazioni nei confronti degli omosessuali”.

Ti suggeriamo anche  Nichi Vendola, dopo l'infarto pioggia di offese sui social