Sparisce dopo un appuntamento su Grindr: corpo trovato in un lago

Il cadavere del giovane, 17 anni, è stato ritrovato dopo una settimana di ricerche.

Torna l’incubo del killer su Grindr: questa volta in Olanda dove è stato ritrovato il corpo di un adolescente.

A distanza di due anni dall’assassino seriale Stephen Port, Grindr deve fare i conti con un nuovo caso di omicidio che sarebbe accaduto a seguito di un incontro maturato proprio sull’app di dating.

Nel Bottgerwater Lake, un lago nei pressi dell’Aja, è stato infatti ritrovato il corpo di Orlando Boldewjin, un diciassettenne olandese di colore,  scomparso quasi una settimana prima da Rotterdam. Secondo quanto riporta il quotidiano locale NL Times, non sarebbe stata la prima volta del ragazzo sulla nota app di incontri per uomini, ma non avrebbe mai avuto problemi di sorta.

La polizia al momento non esclude nessuna pista, anche se dal cellulare del giovane sarebbero partiti dei messaggi verso la madre su un suo ritorno a casa probabilmente scritti da altri. “Sulla base delle nuove informazioni dell’inchiesta – ha dichiarato il portavoce delle forze dell’ordine – la Polizia con l’ausilio dei Vigili del Fuoco hanno dragato le acque con sonar e sommozzattori”.

Ti suggeriamo anche  Grindr beffata, un nerd inventa il software per vedere chi ti ha bloccato