Gruppi gay fuori da conferenza ONU

di

Uno schieramento di paesi musulmani ha votato contro la partecipazione di un gruppo gay a una conferenza ONU sull'intolleranza.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
711 0

Un gruppo di gay e lesbiche è stato bandito da una conferenza delle Nazioni Unite sul razzismo e l’intolleranza.

Guidati dalla Malaysia, un gruppo di paesi, principalmente musulmani, hanno votato contro la possibilità che l’International Lesbian and Gay Association, movimento per i diritti degli omosessuali con base in Belgio, partecipasse al summit.

I paesi musulmani si oppongono in maniera molto forte all’ammissione di gruppi gay nelle Nazioni Unite.

Ieri, a Washington, Kofi Annan, segretario generale dell’ONU, si diceva preoccupato che la conferenza "apra profonde crepe su un gran numero di questioni delicate."

di Gay.com UK

Leggi   Picchiato perché gay e sanguinante risponde agli omofobi con un sorriso: la foto virale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...