I Radicali Italiani sostengono il Gay Pride

Il comitato nazionale dei Radicali Italiani ha approvato una mozione di adesione e sostegno al Pride di Padova e di condanna verso le minacce sopraggiunte agli organizzatori.

ROMA – Il comitato nazionale dei Radicali Italiani, riunitosi a Roma dal 30 maggio al 2 giugno, ha approvato una mozione di adesione e sostegno al Pride di Padova e di condanna verso le minacce sopraggiunte agli organizzatori.

Il Comitato Nazionale di Radicali Italiani nella mozione approvata, sottolinea la necessità di abbattere ogni discriminazione nei confronti delle persone omosessuali e transessuali, «affermando la necessità che l’Italia recepisca i contenuti della risoluzione del Parlamento Europeo contro le discriminazioni delle persone omosessuali».

All’interno della mozione, i Radicali Italiani esprimono condanna per «le minacce e le intimidazioni ripetutamente rivolte agli organizzatori del Gay Pride di Padova» e decide una partecipazione ufficiale alla giornata della dignità omosessuale a Padova.

Ti suggeriamo anche  Caravaggio, consigliere leghista attacca il prete: usa la bandiera del gay-pride. Ma è quella della pace