Ian McKellen, ‘felice di aver fatto coming out prima di diventare Cavaliere’

Ian McKellen troneggia sulla copertina dell’ultimo numero di Attitude.

Meraviglioso 78enne, Ian McKellen ha ottenuto il titolo di Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico conferitogli dalla Regina Elisabetta II nel 1979, seguito nel 1990 dall’ordine di Cavaliere delle Arti dell’Impero Britannico, come massimo riconoscimento per la sua splendida e luminosa carriera.

Due anni prima, era il 1988, Ian fece coming out nel corso di un’intervista con la BBC. Una decisione che oggi McKellen rivendica con orgoglio, dalle pagine dell’ultimo numero di Attitude, che lo immortala splendido e sorridente in copertina.

«Sarò sempre contento di non aver accettato il titolo prima di aver fatto coming out». «È stata la cosa migliore che abbia fatto nella mia vita». «Se non dici la verità su una parte così importante della tua natura, ci si può fidare di te? Io credo sia per questo che, quando le persone fanno coming out, solitamente la reazione è positiva». «Le persone amano l’onestà, e credono che se le persone gay non parlano della loro omosessualità abbiano qualcosa di cui vergognarsi, o che sia un segreto. Perché mai dovrebbe avere importanza?».

Due volte candidato agli Oscar, Ian ha vinto un Golden Globe, due Tony Awards, 5 Laurence Olivier Award e tre Drama Desk Awards.

Ti suggeriamo anche  Attitude Awards 2018, i vincitori - c'è anche la nazionale russa di calcio