Il Cassero va alla Salara: sabato festa

Dopo venti anni, Il Cassero lascia la storica sede di Porta Saragozza e sabato 2 marzo alle ore 18 inaugura la Salara, il nuovo spazio ottenuto dal Comune di Bologna.

Dopo venti anni, Il Cassero lascia la storica sede di Porta Saragozza e sabato 2 marzo alle ore 18 inaugura la Salara, il nuovo spazio ottenuto dal Comune di Bologna, con una festa nella migliore tradizione degli happening gay bolognesi.

Al termine di lunghe trattative con la nuova amministrazione cittadina gli omosessuali bolognesi si dicono soddisfatti: la Salara è molto bella, grande circa il doppio della sede precedente e con un vasto giardino intorno. È divisa su due piani, uno superiore destinato ai servizi rivolti alla cittadinanza (centro di documentazione, accoglienza, informazioni, counselling), e uno inferiore (il groundfloor) per l’aggregazione e l’intrattenimento (teatro, concerti, proiezioni, disco, ecc.).

«È un grande momento di rilancio progettuale e di entusiasmo per tutti noi – dichiarano all’Arcigay di Bologna – e ci farebbe molto piacere se anche tu potessi essere con noi il 2 marzo per festeggiare l’inaugurazione del nuovo Cassero, insieme a coloro che ci hanno seguito e accompagnato in questi anni».

Dal 2 marzo 2002 Il nuovo indirizzo del Cassero è il seguente:

via Don Minzoni 18
40121 – Bologna
tel. 051/64.94.416
www.cassero.it
[email protected]

Ti suggeriamo anche  Femminicidio: nella legge sugli orfani spuntano i figli delle unioni civili e si blocca tutto