Il centrodestra occupa l’aula del Municipio, contro le unioni civili

L’aula del Municipio XIII di Roma occupata da Ncd, Forza Italia e Fratelli d’Italia

Con uno striscione contro le unioni civili e i diritti delle persone lgbt, i consiglieri di Ncd, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno occupato oggi l’aula del Consiglio del Municipio XIII di Roma nella quale si doveva, appunto, discutere dell’istituzione del Registro delle unioni civili.

Secondo quanto riferisce il Circolo Mario Mieli, l’aula è tuttora occupata.

“E’ un episodio gravissimo che svela tutta l’ipocrisia di chi da mesi lamenta presunte limitazioni della libertà di espressione e poi si arroga il diritto di bloccare le Istituzioni democraticamente elette per negare diritti e dignità – denuncia in una nota il presidente del Mieli Andrea Maccarrone -. Esprimiamo la nostra vicinanza ai Consiglieri della maggioranza del Municipio XIII, che con coerenza stanno portando avanti una battaglia di civiltà, contro gli oscurantismi e gli integralismi di ieri e di oggi”.