Il dossier sull’omosessualità di Umberto I

Il dossier dell’Ovra riguardante le voci relative alla presunta omosessualità di Umberto II fu bruciato un mese prima che il figlio di Vittorio Emanuele III salisse sul trono d’Italia.

ROMA – Il dossier dell’Ovra riguardante le voci relative alla presunta omosessualità di Umberto II fu bruciato un mese prima che il figlio di Vittorio Emanuele III salisse sul trono d’Italia, il 9 maggio 1946. Lo riferisce il quotidiano "Giornale di Calabria".