Il leghista: “Sel è partito dei sodomiti”. I deputati lasciano l’aula

di

Buonanno torna all'attacco di Sel e definisce il partito di Vendola la "lobby dei sodomiti in parlamento". I deputati, per protesta, lasciano l'aula.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3841 0

È da questa mattina che il leghista Gianluca Buonanno se la prende con i deputati della sinistra, di Sel in primis ma anche del Pd. Alla ripresa dei lavori dell’aula nel pomeriggio, gli attacchi proseguono e, in particolare, un passaggio dell’intervento di Buonanno manda su tutte le furie i deputati di Sel che, per protesta, lasciano l’aula, dove si stanno votando gli emendamenti al decreto Ecobonus.

«In quest’Aula la lobby dei sodomiti è rappresentata da Sel…», dice Buonano. Malumore in aula e il presidente di turno, Luigi Di Maio, richiama l’esponente del Carroccio. Ma la bagarre prosegue, i vendoliani abbandonano l’aula e anche da Pd e Pdl arrivano parole di censura nei confronti del leghista.

Non è la prima volta che il deputato leghista si scaglia contro Sel. Di recente disse che la sigla stava a significare “Sodomia e libertà”.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...