Scopre che il marito ama un uomo, divorzio dopo 50 anni di nozze

La moglie ha scoperto la verità durante le vacanze in Sardegna.

Fare i conti con la propria omosessualità può avvenire ad ogni età, anche portando al divorzio dopo 50 anni di matrimonio.

Una coppia di ultraottantenni si è trovata ad affrontare il divorzio dopo 50 anni di matrimonio, perché il marito ha ammesso di essersi innamorato di un altro uomo. I due ex coniugi si erano conosciuti nel lontano 1957, 25 anni lui e 21 lei.

Sposatisi nel 1960, la coppia ha anche due figli, nati nel 1962 e nel 1964. Una vita matrimoniale salda e tranquilla, fino all’anno scorso, pochi anni dopo le nozze d’argento. È a quel tempo infatti che la donna scopre alcuni messaggi intimi sul telefonino del marito, arrivati da un altro uomo.

L’ottantaseienne decide allora di confessare: si è innamorato di un uomo conosciuto per lavoro. Non è chiaro se l’uomo fosse consapevole della propria omosessualità e da quanto tempo andasse avanti il rapporto con l’altro.

Dopo aver inizialmente accettato la situazione, la donna ha prima proceduto alla separazione e poi al divorzio, grazie alla legge sul divorzio breve.

Ti suggeriamo anche  'Per quanto tempo puoi mantenere un segreto?', lo spot filippino che celebra l'amore di un padre nei confronti del figlio gay