Il prof diventa gay sul social network e lui li denuncia

di

E' successo a due allievi del liceo Cornaro di Padova che si sono presi gioco di alcuni docenti tramite due profili anonimi su NetLog. Scoperti, sono stai denunciati....

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1632 0

Uno scherzo. Forse non voleva essere niente altro. Una presa in giro come da sempre si fanno ai professori negli anni del liceo. Peccato, però, che lo strumento usato per farlo dai due liceali sia stato un social network che, quindi, ha diffuso la cosa ben oltre i confini della scuola o della cerchia di alunni.
E’ successo a Padova e alunni e professore in questione sono del liceo Cornaro. Due ragazzi hanno usato Netlog per diffondere una voce secondo la quale il loro professore di materie scientifiche sarebbe gay. Al professore, però, la cosa non è andata giù e i due adesso sono stati denunciati per diffamazione all aprocura di Padova.
E proprio oggi i due artefici dello scherzo, Simone De Kunovic eJavier Miguel Martinez, entrambi di 21 anni, si sono presentati davanti al Gup Vincenzo Sgubbi.

La diffusione della voce ha avuto inizio ben un anno e mezzo fa quando i due studenti hanno creato due profili con nomi falsi sui quali hanno iniziato a pubblicare foto del docente in situazioni del tutto comuni come le lezioni in aula o le chiacchiere coi colleghi. Su alcune foto i ragazzi hanno applicato la scritta "Censurato", mentre in altre erano stati disegnati dei fumetti con frasi che alludevano alla presunta omosessualità del professore. Altri docenti, a quanto pare, erano stati presi di mira per difetti fisici o disabilità. Questi però non hanno sporto denuncia.
Il docente presunto omosessuale, invece, li ha denunciati e sono bastati pochi mesi di indagini per risalire ai veri autori per i quali è stato chiesto il rinvio a giudizio. Uno dei due, comunque, pare abbia chiesto scusa al professore, cosa che potrebbe portare l’uomo a ritirare la denuncia, cosa che, a quel punto, varrebbe per entrambi i ragazzi.

Leggi   Omofobia a scuola, si dichiara gay e per mesi è vittima dei bulli
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...