Il regista di X-Men 2 fa coming out a Parigi

Mentre si trovava in Francia per promuovere il suo film “X-Men 2”, Bryan Singer ha parlato con disinvoltura della sua vita privata, in un’intervista al “Parisien” publicata lo scorso 30 aprile.

PARIGI – Mentre si trovava in Francia per promuovere il suo film “X-Men 2”, il regista Bryan Singer ha parlato con disinvoltura della sua vita privata, in un’intervista al “Parisien” publicata lo scorso 30 aprile.

Durante il colloquio, il regista ha sottolineato che viaggiare in Francia lo faceva un po’ soffrire, perché quel paese gli ricordava una storia d’amore finita con un francese, pur essendo rimasto in buoni rapporti con questo ex-amico, tanto da aver cenato con lui il giorno prima dell’intervista.