Il trans incinto posa senza veli

A un mese dal parto Thomas Beatie, il transessuale divenuto celebre per essere rimasto incinto, si fa fotografare senza veli per la rivista News of the World.

«Sono alla 36esima settimana – ha dichiarato Thomas Beatie al settimanale News of the World – e mi sento benissimo.» Il transessuale che passerà alla storia come il primo uomo – anche se la definizione è impropria visto che l’apparato riproduttivo è quello di una donna – a dare alla luce un bebè ha posato per la rivista americana senza veli e ha rilasciato un’intervista nella quale descrive le sue giornate a solo un mese dal parto.

«Ogni giorno Nancy e io ci diciamo quanto non vediamo l’ora di toccare e abbracciare nostro figlio la prima volta. La cameretta è finita e i pannolini sono lì, pronti per essere usati.» Insomma, tutto è pronto, manca solo lui, il pargolo.

Riguardo al nome scelto, Thomas non rivela nulla se non che entrambi, lui e la compagna Nancy, lo adorano. «Tutti, ma davvero tutti ci sono stati vicini fino ad ora: amici, famiglia, e tutti quelli che ci amano.»

 

Ti suggeriamo anche  Indya Moore ai Fashion Media Awards con orecchini raffiguranti donne trans uccise
Storie

Partecipa a 4 Ristoranti con il compagno e viene sommerso dalle telefonate omofobe – la denuncia video

"Froc*o di mer*a" al telefono, più e più volte, con voci modificate e numeri anonimi. La denuncia social di Mariano Scognamiglio, visto a 4 Ristoranti, su Sky, insieme al compagno.

di Federico Boni