Il voto gay in Gran Bretagna

In vista delle prossime elezioni generali inglesi, si contano i candidati gay dei partiti: vince su tutti il partito Liberal Democratico, con 23 candiadti "out and proud".

Nuovo importante appuntamento per il voto gay, dopo quello italiano del 15 maggio in occasione del quale due gay dichiarati e una lesbica sono stati eletti nel nuovo Parlamento. Ora è la volta del parlamento inglese, che per le prossime elezioni generale, si interroga sulla capacità dei candidati di ciascsun partito di difendere gli interessi di gay e lesbiche.