In 8 circondano due trans e sparano con una pistola ad aria compressa

In otto hanno circondato due trans sparando al seno e alla schiena con una pistola ad aria compressa. Identificati dalla polizia, sono stati lasciati andare: non è stata sporta nessuna denuncia.

Un modello di pistola

Un modello di pistola “softair”

Agguato transofobo a Rimini la scorsa notte. Due transessuali originarie di Taranto sono state aggredite da otto ragazzi campani, tra i 18 e 20 anni, a colpi di pistola softair, cioè ad aria compressa. I ragazzi avrebbero circondato le due trans apostrofandole con frasi razziste e poi avrebbero sparato tre colpi alla schiena e al seno delle due tarantine con la pistola, che è risultata acquistata a San Marino.