In UK i posti di lavoro senza discriminazione

Ogni anno Stonewall, l’associazione per diritti di gay e lesbiche, stila la Workplace Equality Index, la classifica con i luoghi di lavoro del Regno Unito senza discriminazioni.

Stonewall anche quest’anno renderà noto il Workplace Equality Index, che elenca i 100 luoghi di lavoro del Regno Unito particolarmente adatti per gay e lesbiche.

Si stima che in gran Bretagna siano 1.7 milioni gli impiegati gay e 3.6 milioni i clienti gay.

Will Martin, direttore del Workplace Programmes, ha dichiarato: «Lo Stonewall’s Workplace Equality Index elenca i luoghi di lavoro dove viene garantita l’uguaglianza fra lavoratori gay e etero e quelli dove l’ambiente lavorativo è privo di omofobia sia da parte dei colleghi sia da parte dei dirigenti. Per questo è importante che siano coinvolte il maggior numero possibile di imprese»

Nel 2006 e nel 2007 la prima classificata è stata IBM, mentre fra le prima 10 figuravano Lloyds TSB, Goldman Sachs, and KPMG.

È possibile visionare il questionario all’indirizzo www.stonewall.org.uk/wei.