Indonesia: arrestati 13 gay in un raid, anche se non stavano commettendo alcun crimine

di

La pressione dei gruppi religiosi estremisti è fortissima.

CONDIVIDI
62 Condivisioni Facebook 62 Twitter Google WhatsApp
3721 1

Indonesia: la polizia di Giacarta ha arrestato 13 uomini per via di una soffiata di un gruppo estremista islamico.

I membri dell’Islam Defenders Front, gruppo ultraconservatore islamico, hanno fatto irruzione in un appartamento della città urlando “Allah Akbar” e obbligando la polizia ad arrestare gli uomini, rei di aver intrapreso un “party di sesso gay”. Nel paese infatti la pressione sugli organi statali dei gruppi religiosi conservatori è fortissima: talmente forte che il Governo sta pensare di ripristinare la legge che vieta i rapporti omosessuali, con pene fino a 12 anni di carcere (già nel 2003 venne proposta ma non passò). Gruppi come Family Love Alliance e FPI chiedono incessantemente, con un vasto seguito della popolazione, che l’omosessualità venga criminalizzata.

Raden Prabowo Argo Yuwono, portavoce della polizia di Giacarta, ha dichiarato al Jakarta Post che gli ufficiali stanno ancora indagando per trovare un reale motivo atto a giustificare l’arresto.

Non siamo sicuri che si trattasse di prostituzione, tutto ciò che sappiamo è che gli uomini si trovavano senza maglietta e stavano giocando“, rivela l’uomo. Nell’appartamento sono stati trovati cellulari, preservativi e farmaci antiretrovirali.

Il gruppo estremista ha pubblicato su Twitter delle foto dal raid, scrivendo che l‘”unità investigativa” aveva “neutralizzato con successo” il “party omosessuale”.

L’ondata omofoba non si conclude qui: le app di incontri sono state bannate dallo stato e l’Indonesian Broadcasting Commission ha vietato la “propaganda gay” e i “gay effeminati” dalla tv locale. Il Ministro della Difesa inoltre ha dichiarato che il movimento LGBT “è più pericoloso degli affari nucleari“.

 

Leggi   Cathy La Torre, terza minaccia di morte in due settimane per l'attivista LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...