Irlanda del Nord: poliziotte lesbiche a nozze

di

Nuove famiglie: dopo la coppia di ufficiali della polizia canadese che si è sposata a giugno anche due poliziotte irlandesi stanno per celebrare le loro nozze grazie all’Unione...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2689 0

BELFAST – Una coppia di donne poliziotto dell’Ulster, provincia dell’Irlanda del Nord parte del Regno Unito, celebreranno questo mese le loro nozze col rito dell’Unione Civile. La notizia, rivela il Belfast Telegraph, si è diffusa lo scorso fine settimana, mentre avvenivano le celebrazioni del Gay Pride nel centro di Belfast. Si tratta della prima unione di questo tipo per la zona e dunque c’è ovvia curiosità per l’evento. Il quotidiano rivela che le due ufficiali di polizia hanno informato i loro colleghi in uniforme della stazione di polizia di Greater Belfast, nella quale prestano servizio, dei loro progetti matrimoniali e che un party per amici e colleghi è stato organizzato per celebrare l’evento.
È già da qualche anno che le forze di polizia del Regno Unito hanno attuato una politica limpidamente non discriminatoria nei confronti del personale non eterosessuale, facendo anche campagne mirate al reclutamento di nuovi poliziotti e poliziotte della comunità GLBT (Gay, Lesbica, Bisessuale e Transgender). Passi concreti per diventare una forza al servizio dei cittadini che sia veramente aperta a tutti, senza marginalizzare o discriminare nessuno. Michael Ross, uno dei responsabili delle forze di polizia nel nord dell’Irlanda, ha dichiarato recentemente che «ci sono oggi linee guida che sono state introdotte per assicurare che ufficiali di polizia gay o lesbiche lavorino in un ambiente che dia loro supporto». Un collega delle due poliziotte ha detto che loro «non sono assolutamente inibite dalla loro relazione e anzi hanno invitato tutti coloro che prestano servizio con loro a partecipare ai loro festeggiamenti.» (Roberto Taddeucci)

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...