Irlanda: Gerry Adams diventa gay-friendly

Il leader del Sinn Fein non aveva mai appoggiato le battaglie gay: ora ci ripensa, e lancia una campagna per il matrimonio omosessuale.

Gerry Adams, del partito nord-irlandese Sinn Fein, sembra che stia cambiando la su apolitica e che abbia deciso di sostenere i matrimoni gay.

La stampa inglese presenta il cambiamento come uno dei più incredibili da parte dell’ex-terrorista irlandese. Nel passato egli si è infatti opposto ai diritti civili delle persone glbt.

Seondo il quotisiano Sunday Times, Adams ha detto che darà istruzioni al Sinn Fein perché lanci una campagna in difesa dei diritti gay alle future elezioni.

«Penso che persone dello stesso sesso abbiano il diritto di sposarsi e avere bambini» ha detto.

Adams ha detto che lui e il suo partito chiederanno che i genitori omosessuali ottengano gli stessi diritti delle coppie sposate eterosessuali.

di Gay.com UK

Donne

Renault Clio, il meraviglioso spot con una storia d’amore lesbica – video

130 secondi di pure emozioni arcobaleno. Vedere per credere.

di Federico Boni