Irlanda: pronta la legge sulle unioni civili

Il ministro della Giustizia irlandese ha annunciato una legge che equipari le coppie omosessuali a quelle etrosessuali in termini di diritti. La nuova normativadovrebbe essere pronta entro marzo 2008.

Il Ministro della Giustizia irlandese, Brian Lenihan ha dichiarato di voler pubblicare un disegno di legge entro il 30 marzo prossimo impegnandosi solennemente perché diventi legge durante la legislatura di questo governo. “Il governo mi ha chiesto di preparare una norma che consenta la registrazione delle unioni civili tra coppie dello stesso sesso – ha dichiarato Lenihan -. Questa legge fornirà protezione anche ad altre relazioni che si collocano fuori dal matrimonio tradizionale, siano esse tra persone eterosessuali che omosessuali. 

Attualmente le coppie gay e lesbiche non possono sposarsi secondo la legislazione irlandese e di conseguenza non possono godere dei benefici garantiti alle coppie eterosessuali sposate. Una legge che permettesse le unioni civili era stata promessa nel programma di governo della coalizione che ha vinto le elezioni. Il responsabile giustizia dei Verdi  Ciarán Cuffe aveva dichiarato che la proposta del governo avrebbe garantito alle coppie gay e lesbiche che avessero registrato la loro convivenza presso una nuova agenzia, gli stessi diritti  delle coppie eterosessuali. “Questo è un passo ancora più avanti nella legislazione sull’uguaglianza irlandese”, ha commentato.

Lo scorso luglio all’inaugurazione di un nuovo centro della comunità LGBT a Dublino, il primo ministro irlandese Bertie Ahern promise che avrebbe spinto per una legislazione che garantisse alle coppie gay e lesbiche gli stessi privilegi delle coppie eterosessuali.

Ti suggeriamo anche  Leo Varadkar e suo marito hanno incontrato Mike Pence e Donald Trump