Isis, orrore senza fine: gay gettato dal palazzo e colpito con pietre

Rivendicato nelle scorse ore anche un massacro ai danni di 54 afghani.

Una nuova immagine ritrae l’ennesima esecuzione dell’Isis ai danni di un uomo accusato di essere omosessuale.

Le immagini, pubblicate sui social da un account ufficiale propagandistico dello Stato Islamico, ritraggono un uomo gettato da un palazzo in quanto omosessuale: una volta a terra, altre persone lo colpiscono violentemente con delle pietre.

L’episodio ha avuto luogo a Deir Ezzor, roccaforte dell’Isis in Siria.

Quello in questione è solo l’ultimo dei numerosi casi segnalati di omosessuali uccisi e torturati dallo Stato Islamico, che nelle scorse ore ha anche rivendicato la responsabilità di un massacro di afghani (per la precisione sono 54 le vittime) sciiti (risalente all’inizio di agosto) in un villaggio dell’Afghanistan settentrionale.

25 commenti su “Isis, orrore senza fine: gay gettato dal palazzo e colpito con pietre

  1. In Palestina chi è gay viene condannato alla lapidazione in piazza dei parenti col supporto dell’autorità palestinese. I casi di omosessuali arabi palestinesi scappati e accolti in Israele sono migliaia. Come mai questo sito non ha mai pubblicato un servizio dal titolo ORRORE IN PALESTINA i GAY VENGONO LAPIDATI? Non c’è bisogno di arrivare fino all’Isis.

  2. Il problema è la mancanza di misura, di una giusta via di mezzo : da una parte vi sono quei demoni incarnati degli islamici, da sempre desiderosi delle più orrende atrocità; dall’altro estremo, registriamo continuamente anedottica gay che ci testimonia di omosessuali che, con non meno senso di prevaricazione della civiltà e dei sensi umani, senza disagio della loro abiezione, e anzi, in un’escalation di impellente sfrontatezza, pretendono sempre più di mostrare, ” urbi et orbi “, la loro immonda devianza, proponendo, “erga omnes “, quale opzione comportamentale, analoga a tante altre, rischiando il contagio degli animi più miserevoli, la loro ripugnante aberrazione.

    1. Lei e gli islamici la pensate allo stesso modo perché non ci va a vivere Lei là così sperimenta una legislazione basata sulla morale che è proprio ciò che propone Lei. La civiltà occidentale è superiore in quanto laica cioè senza morale di Stato garantendo la libertà di tutti i cittadini e l’uguaglianza gay inclusi.

      1. Ma cosa dice !!
        non esiste quello che dice lei !
        non esiste la civiltà laica !
        non esiste la civiltà senza morale di stato !
        Qualunque civiltà ha dei valori e una cultura di riferimento; altrimenti non esisterebbe la civiltà.
        Ogni popolo ha dei valori morali e, nel momento in cui i valori morali entrano nel diritto, in quel momento un popolo sceglie la propria civiltà !!
        Perché la nostra legge di Stato dice che è vietato rubare, fare falsa testimonianza, uccidere ?
        Perché noi siamo il frutto anche di tutta l’immensità del cristianesimo !
        Perché gli ebrei e, soprattutto, i musulmani lapidano gli uomini e soprattutto le donne ?
        Perché loro uccidono le adultere scagliandole addosso pietre, né troppo piccole perché non farebbero abbastanza male, né troppo grandi perché ucciderebbero subito senza far soffrire abbastanza?
        perché noi abbiamo avuto Qualcuno che ha detto ” chi è senza peccato scagli la prima pietra…” e allora noi cristiani non lapidiamo più…
        Perché noi abbiamo la monogamia e, sempre per legge dello Stato, è vietata la poligamia ?
        perché sotto il vessillo della croce ci siamo sempre organizzati nei secoli per resistere all’invasione delle orde islamiche e abbiamo conservato la nostra civiltà cristiana; altrimenti, come è ovvio, avremmo anche noi la poligamia e potremmo sposare tante donne quanti cammelli possederemmo…
        Perché da noi le donne non devono indossare quei sacchi della spazzatura che chiamano Burka e possono andare al mare in bikini ?
        perché siamo cristiani e, in quanto tali, solo in quanto tali, abbiamo resistito alla conquista islamica !
        Perché da noi le feste sono il Natale, Santo Stefano, l’immacolata concezione, l’assunzione di Maria, l’Epifania, e non sono la visita alla Mecca di Maometto che uccise e decapitó personalmente centinaia e centinaia di ebrei, come i musulmani di tutto il mondo, quindi, oggi, in omaggio al loro profeta, continuano a fare?
        Noi siamo cristiani e non di capitiamo come Maometto, ma preghiamo per i nostri nemici; non ci sposiamo quattro mogli come Maometto, ma, pure se qualcuno nella storia si è fatto le amanti, noi sposiamo una sola con matrimonio indissolubile che mette sullo stesso piano di dignità l’uomo e la donna !
        Perché da noi l’omosessualità è, ovviamente, additata come peccato, ma gli omosessuali sono, comunque, difesi rispettati come tutti figli di Dio, mentre nei paesi islamici sono previste per essi le fini più atroci e orrende ?
        Perché noi siamo figli di Cristo e non seguaci di Maometto !
        Se lo ricordino quei gay che, per presa posizione, pensano di emanciparsi schernendo e insultando la religione cristiana !
        Se sono vivi e possono fare il gay Pride è solo perché c’è stata la civiltà cristiana che ha rintuzzato e respinto nei secoli tutti i tentativi di conquista dell’Islam !
        Non esiste una civiltà senza morale di Stato. Qualunque stato possiede le sue leggi che non vengono dal nulla, ma discendono dai suoi valori morali, i quali, a loro volta, discendono da una grande cultura e una grande religione che è in grado di fondare e permeare tutta una civiltà, come il cristianesimo o l’Islam !
        Che piaccia o non piaccia, che si sia in grado di comprenderlo o meno, che lo si voglia o no, NON esiste uno Stato senza morale.
        Se il nostro ” stato ” non avessi avuto la morale cristiana, adesso saremo sotto quella islamica e lei, invece di partecipare ai gay Pride, sarebbe già stato scagliato nel vuoto dal tetto di un edificio di 15 piani e, mentre si trovava agonizzante al suolo, con tutte le ossa scheggiate e appuntite a perforarle gli organi, altri gentili barbuti avrebbero terminato il lavoro massacrandola a colpi di pietra !
        Ma…” chi è senza peccato scagli la prima pietra”…
        Questo non succede solo ed esclusivamente perché lei ha avuto la morale cristiana a proteggerla !
        Non esiste uno Stato senza morale !
        Non esiste il nulla!
        Il campionato qualcuno devi vincerlo e lo vince una delle squadre più forti, Juventus, Milan, Inter…
        il campionato è vinto o dal cristianesimo o dall’Islam o da altro…
        Bisogna solo scegliere, bisogna solo stabilire per chi si fa il tifo…

        1. Per Scipione ( o chi per lui). Leggo solo adesso quanto ha scritto e , senza troppa prolissità degna di un panzone giocatore , goloso e pluridivorziato le scrivo che , senza la Rivoluzione del 1789 , voi di ” radici cristiane” avreste continuato ad abbruciare streghe ed eretici ed impalare gay.

    2. Guarda che l’Omosessualità non è contagiosa eh!
      Dopodiché paragonare ISIS a noi LGBTQIA è offensivo non solo nei nostri confronti ma anche di qualsiasi persona di buon senso!

          1. Sono stato messo al mondo da due gay e un trans e poi allevato da tre lesbiche e una capra transgender

          2. E continui a non rispondere… PERCHÉ SEI QUI?
            Comunque chiunque ti abbia educato ha fallito. Sei cresciuto di merda.

        1. Scipione finiscila visto che tu non cambierai mai né il nostro Orientamento né la Natura della multiforme Sessualità animale e umana; tu ci giudichi e questo è un problema tuo e non nostro. Quindi almeno per l’amore di Dio evita di scrivere su questo sito!

      1. Caro gay, ti ho appena spiegato la differenza tra l’ estremismo religioso islamico e la moderatezza e misericordia del cristianesimo !
        Vedrai appena la civiltà cristiana in Italia e in Europa finisce di essere soppiantata dall’Islam
        Vedrai la tua finocchiaggine come sarà tollerata…

        1. Scipione , eterone del cazzo , vaglielo a raccontare a Giordano Bruno , ai Catari , ai Valdesi ……ed a tutti i milioni di morti che la tua fottutissima religione ( non importa a quale setta s’appartenga) ha provocato e continua a provocare. Le laide religioni semitiche sono un abominio , come mangiare i crostacei! E continua a fotterti.

          1. D’accordo non c’è verso
            che tu capisca
            Hai bisogno di essere messo di fronte al fatto compiuto
            Aspetta i musulmani e poi ridiamo
            D’altronde non c’é peggior frocio… di chi non vuol sentire !

          2. La frase giusta è che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire: casulmente descrive perfettamente il tuo comportamento!

          3. Idiota , sarai pagato tanto per commento? E chi se ne fotte del tuo catechismo e dello spaccare il pelo in due ? ” Ama il peccatore , ma odia il peccato” , stronzate da sepolcri imbiancati per ” giustificare ” i preti pedofili. Non ami il divorzio? Non divorziare. Non ami l’aborto? Non abortire , non ami il matrimonio gay ? Non sposare un gay . Non ami la parità dei sessi ? Fa la donna sottomessa come Costanza Miriano , ma lascia liberi gli altri , e tu non dimenticarti il dildo.

        2. Scipione la Misericordia di Dio è ben diversa da quello che tu credi: ti ricordo che noi LGBTQIA siamo sempre stati condannati dalla Chiesa e nei tempi passati anche uccisi: se oggi quantomeno non siamo più apertamente perseguitati non è certo per la Chiesa (che ancora non ci accetta tranne un
          piccolo numero di Sacerdoti) ma per gli Attivisti, a partire dai moti di Stonewall, e per i Martiri vittime dell’omotransfobia, e anche per il lavoro della Scienza; quindi è grazie alla civiltà Laica che oggi siamo più Liberi ma non del tutto Liberati.

          Ad ogni modo per noi Cristiani la Chiesa non coincide perfettamente con il volere di Dio ed in effetti la Chiesa non ha smesso di condannarci: quanto alla Volontà di Dio sai che lo Spirito Santo soffia dove vuole?
          Ebbene ti sei mai chiesto se lo Spirito Santo non abbia soffiato e lottato e che ancora soffi e lotti al fianco di tutti gli Attivisti e i Martiri
          Arcobaleno che hanno lottato e lottano solo per rivendicare la cosa più importante dell’universo cioè l’Amore, quella stessa forza infinita che spinse il Figlio di Dio a morire sulla Croce quale Attivista e Martire!

          Senza alcun dubbio noi amiamo in modo diverso ma quello che conta è che il
          nostro è sempre Amore!

          1. Perché continui a dire un mare di cazzate ?
            Se leggi il Catechismo, comprendi come la Chiesa condanni l’omosessualità come “intrinsecamente cattiva” e giammai gli omosessuali, in quanto tali, nei confronti dei quali prescrive invece compassione e rispetto e ai quali chiede di essere casti.
            Avere tendenze omosessuali e una cosa;
            indulgere in pratiche omosessuali è un’altra.
            Se non vuoi provare, con l’aiuto della preghiera e di curatori disinteressati, a uscire da questa condizioni e ti dichiari omosessuale impenitente, almeno, se vuoi fare la volontà di Dio, non prestarti alle pratiche relative, ma, sempre con l’aiuto della preghiera e dei sacramenti, cerca di conservarti casto e uomo libero dall’esercizio della depravazione.
            Amare qualcuno non significa inchiappetarlo.
            Hai un concetto molto distorto dell’amore

          2. Sì buonanotte ai suonatori! Per questo ho detto che la Volontà di Dio non coincide perfettamente con la Chiesa per i motivi che ho già detto e che tu bellamente ignori.

            Riguardo le terapie riparative, oltre a essere scientificamente infondate, lo sai che uno di questi sedicenti terapisti (che è un prete ed è stato colui che assieme ad altri ha avuto una grande parte di responsabilità nelle assurdità riguardo la Famiglia e l’Omosessualità ripetute fin da Giovanni Paolo II) abusava sessualmente di alcuni giovani che pretendeva di guarire?

            Dopodiché riguardo l’Amore Omosessuale ti sbagli e di grosso visto che confondi il fine con il mezzo: il sesso anale è uno dei mezzi con cui si può manifestare l’Amore che è il fine! E l’Amore sia Etero che Omosessuale si manifesta attraverso l’unione sessuale tra persone innamorate che si donano l’un l’altro dandosi piacere reciprocamente!
            Quindi tu affermi cazzate non io.

Lascia un commento

Donne

Renault Clio, il meraviglioso spot con una storia d’amore lesbica – video

130 secondi di pure emozioni arcobaleno. Vedere per credere.

di Federico Boni