Jake Gyllenhaal ricorda l’amico Heath Ledger: “Ecco come mi ha voluto bene”

Un dolce aneddoto per un’amicizia che non conosce limiti di tempo.

Jake Gyllenhaal ha condiviso un simpatico aneddoto sulla sua amicizia con il compianto Heath Ledger, co-star del film Brokeback Mountain.

L’attore 37enne ha infatti raccontato al magazine GQ che lui e Heath erano entrambi in lizza per il ruolo principale di Moulin Rouge, film di Baz Luhrmann del 2001. Il ruolo, alla fine, andò a Ewan McGregor, ma quell’incontro saldò per sempre un’amicizia senza tempo. “Avevamo fatto le audizioni con molte attrici, è stato un percorso lungo. Ma non l’avevo mai incontrato, anche se avevo sentito che c’era”. Solo alla fine dei lunghi casting i due si sono conosciuti e sono diventati amici.

Pochi mesi dopo l’uscita di Brokeback Mountain, nel 2006, Jake ricevette una telefonata: era Heath.

Mi ha detto qualcosa tipo: hey amico, ho una notizia per te. Baz (Luhrmann) mi ha appena offerto un ruolo nel suo prossimo film. Ma voglio che tu sappia che ho fottutamente rifiutato. Ecco, questo è stato il modo in cui Heath mi ha voluto bene”.

Entrambi sono stati nominati all’Oscar per i loro ruoli in Brokeback Mountain.

Heath morì per arresto cardiaco il 22 gennaio 2008, quasi dieci anni fa. E Jake ha voluto ricordarlo così.

Ti suggeriamo anche  La diversità sessuale protagonista del BFI Flare Film Festival