Jeffry e Mike, altri due atleti fanno coming out

di

Un giovane e promettente ginnasta coglie l'occasione dello speciale di una rivista olandese per dire che, sì, è gay. A fargli da spalla c'è Mike, pilota suo coetaneo...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2244 0

La rivista olandese Linda Magazine ha pubblicato un’edizione speciale dedicata all’omosessualità nello sport e l’ha intitolata L’Homo. In copertina, sette atleti di cui due, adesso, dichiaratamente gay e cinque friendly.

Chi sono i due gay? Il ginnasta Jeffrey Wammes, 24 anni e il pilota Mike Verschuur, 23 anni.

L’ultimo dei due a fare coming out, approfittando proprio dello speciale della rivista, è stato Jeffrey che ha raccontato: "c’era già un gran chiacchiericcio sul fatto che preferissi i ragazzi invece delle ragazze. Io non credo che questo abbia a che fare con come gareggio o con le mie abilità di ginnasta. Ma quando mi è stato chiesto esplicitamente ho messo le cose in chiaro". Ovvero ha dichiarato di essere gay e di preferire, quindi, gli uomini.

Un atteggiamento sereno e rassicurante che però non è certo condiviso dalla totalità degli sportivi, neanche in Olanda.

Il pilota Mike Verschuur, infatti, anche lui sulla copertina di L’Homo e anche lui fresco di coming out, ha spiegato:

"Molti dei miei colleghi piloti, di cui non farò i nomi, mi hanno confessato di essere gay. Ma non lo dicono pubblicamente ed è un vero peccato. Perché non c’è nulla da temre. Al contrario, fare coming out mi ha solo reso più forte, mi ha fatto diventare un pilota migliore".

Il vero scoglio, in Olanda come altrove, resta il calcio, forse il più machista tra tutti gli sport e quello in cui l’mosessualità resta un tabù più difficile da infrangere e superare. Il giocatore dell’Ajax Demy Zeeuw, uno dei cinque atleti gay-friendly del servizio di L’Homo, ha confessato di non aspettarsi un coming out a breve tra i suoi colleghi calciatori.

"E’ molto difficile – ha spiegato – che avvenga nel calcio. In parte è per via della società. Si cerca di cambiare le cose, ma ce ne sono alcune che non cambiano". Giusto per la cronaca, vale la pena di ricordare che Jeffrey Wammes parteciperà alle Olimpiadi di Londra del 2012, mentre Mike ha già al suo attivo un bel po’ di vittorie, compresa l’Eurocup Mégane Trophy del 2009 e la Renault Clio Cup Olanda del 2006.

Leggi   Collin Martin, il calciatore americano fa coming out
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...