Joseph a 8 anni diventa Josie

di

Joseph diventerà Josie e lo farà con l'aiuto dei genitori anche se ha solo 8 anni. A 12 anni comincerà la cura di ormoni che la riapproprierà della...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1338 0

Josie si è sempre sentita una femmina e sin dalla nascita sapeva di essere nata nel corpo sbagliato. A solo 4 anni trasformava i soldati in bambole e amava tingersi le unghie con lo smalto. Proprio per questa forte convinzione i genitori hanno deciso di assecondare la figlia e accompagnarla nel percorso che trasformerà il suo corpo in quello di una femminuccia. Le sembianze sono già quelle di una comune ragazzina di 8 anni: lunghi capelli biondi e gonnellina ma il cambiamento decisivo avverrà solo all’età di 12 anni, dopo aver seguito una cura ormonale.

Il suo pediatra, fin dall’età di 6 hanni l’ha dichiarata transgender ed ha acconsentito al cambiamento di sesso.  Nello stato in cui vive la famiglia Romero, l’Arizona, Josie è già legalmente un individuo di sesso femminile. Attualmente la bambina è seguita dall’equipe del Boston Children’s Hospital, con a capo il primario Dottor Norman Spack, uno dei più esperti nel settore dei piccoli transgender.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...