“L’amore è la cura”: il libro di Sir Elton contro l’Aids

“L’Aids va curata cambiando i cuori delle persone” scrive Elton John nel suo primo libro in cui racconta anche storie di amici vittime della malattia, come Mercury. I proventi alla sua fondazione.

A 64 anni Elton John sta scrivendo il suo primo libro, una raccolta di ricordi e riflessioni sull’Aids. "Love is the Cure" (L’amore è la cura), questo il titolo del volume, sarà edito anche in versione audiolibro con la voce dello stesso John. "L’Aids e una malattia che deve essere curata non da un vaccino miracoloso – scrive il cantante stando alle anticipazioni pubblicate dal Guardian -, ma cambiando i cuori e la mente delle persone, attraverso uno sforzo collettivo di abbattere le barriere sociali e costruire ponti di compassione".

Nel libro sono incluse storie personali di amici rimasti vittime della malattia, da Freddy Mercury dei Queen, scomparso nel 1991, al giovane Ryan White, un adolescente malato la cui lotta contro l’Aids negli anni Ottanta commosse e mobilitò l’America. "Perché non facciamo di più – si chiede ancora Elton John -? Me lo chiedo sempre ed ecco perché mi sono messo a scrivere". Il libro, sempre a quanto si apprende dal Guardian, sarà pubblicato in Gran Bretagna da Hodder and Stoughton e negli Usa da Little, Brown and Company e i proventi saranno destinati alla Elton John Aids Foundation. Negli ultimi venti anni Elton John ha raccolto quasi 150 milioni di sterline per iniziative destinate alla lotta all’Aids.

Ti suggeriamo anche  HIV, il 75% degli under 20 ha idee confuse: al via una campagna di sensibilizzazione