La Germania avvisa i suoi viaggiatori gay sui paesi omofobi

di

Sono 55 i paesi dove gli omosessuali rischiano di essere perseguiti legalmente. E il ministero degli Esteri tedesco vuole consigliare ai suoi cittadini lgbt di non recarsi là.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2288 0

Gli avvisi del governo tedesco per i viaggiatori terranno conto anche dei rischi per i gay. Lo ha annunciato in Parlamento il ministero degli Esteri, spiegando che sono 55 i paesi dove gli omosessuali rischiano di essere perseguiti legalmente. Fra questi vi sono popolari mete turistiche come l’Egitto, la Tunisia e le Maldive.

La lista comprende anche Cina, Iran e Arabia Saudita. Il ministero ha aggiunto che dal 2007 vi sono stati casi di tedeschi arrestati per omosessualita’ in Marocco, Gambia, Ghana e Libano. Quattro di loro sono stati condannati a pene detentive in Marocco. Altri paesi come Australia e Brasile fanno invece campagne per accogliere il turismo gay.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...