La Germania avvisa i suoi viaggiatori gay sui paesi omofobi

Sono 55 i paesi dove gli omosessuali rischiano di essere perseguiti legalmente. E il ministero degli Esteri tedesco vuole consigliare ai suoi cittadini lgbt di non recarsi là.

Gli avvisi del governo tedesco per i viaggiatori terranno conto anche dei rischi per i gay. Lo ha annunciato in Parlamento il ministero degli Esteri, spiegando che sono 55 i paesi dove gli omosessuali rischiano di essere perseguiti legalmente. Fra questi vi sono popolari mete turistiche come l’Egitto, la Tunisia e le Maldive.