La Grecia apre alle unioni etero: presto anche a quelle gay?

Un progetto di legge del ministero della Giustizia assicura alle coppie conviventi gli stessi diritti di quelle sposate. Secondo la stampa locale, spianerebbe la strada alle coppie omosessuali.

Il ministero della Giustizia greco ha presentato una proposta di legge per il riconoscimento delle unioni di fatto per le coppie eterosessuali. In realtà la percentuale di coppie non sposate in Grecia è ancora molto bassa perché il matrimonio religioso è ancora la scelta predominante tra le coppie. 

Ciò nonostante,secondo alcuni quotidiani greci, la legge è stata proposta per colmare una ‘lacuna’ legislativa e riconoscere alle coppie che non scelgono il matrimonio gli stessi diritti di quelle sposate. Sempre stando a quanto riporta la stampa locale, il progetto di legge, sebbene parli esplicitamente di coppie eterosessuali, getterebbe le basi per un futuro riconoscimento delle coppie omosessuali.

 

Lo sostiene il quotidiano ‘Ta Néa’.

Attualmente, la Grecia è amministrata da un governo conservatore.

Ti suggeriamo anche  Montenegro, no alle unioni civili. Ma il premier le riproporrà a ottobre
Test

Sei pronto ad avere un figlio? – TEST

Il test dedicato a chi vuole mettere su famiglia!

di Alessandro Bovo