LA MODA CONTRO L’AIDS

Fashion, shows, convegni, mostre-mercato. A Milano torna ‘Convivio’, l’appuntamento biennale voluto da Versace per raccogliere fondi a favore dell’Anlaids. Special guest: Marc Almond.

MILANO – Sensibilizzare il cuore della gente, rendendola partecipe nella generosità. Dal 6 all’11 giugno al padiglione 9 della Fiera di Milano (Amendola-Fiera), torna "Convivio", l’appuntamento biennale per la raccolta di fondi a favore dell’Anlaids. Pensata e realizzata dieci anni fa da Gianni Versace, oggi ritrova una partecipazione solidale che coinvolge 800 volontari, televisioni, un comitato esecutivo, i media e naturalmente gli stilisti mobilitati per questo imponente evento.

Il matrimonio tra charity e fashion schiera 140 aziende di molti settori merceologici: abbigliamento, accessori, gioielli, viaggi, cosmesi, informatica ed altro. L’azienda municipalizzata "Latte Milano" vestirà i suoi prodotti con una coccarda rossa e le informazioni sulla manifestazione milanese.

La Mostra Mercato aprirà al pubblico le "porte della generosità" dal 7 giugno con orario continuato dalle 10.00 alle 22.00. Si potrà acquistare tutto quanto esposto con uno sconto reale del 50%. Verrà battuta all’asta e aggiudicata al miglior offerente una Vespa ET4 cc.150 di color platino, ideata da designer del Centro Stile Vespa, Nicolino Di Carlo. Nessuno, proprio nessuno percepirà compensi.

Eppure il decennale di "Convivio" vede coinvolti oltre a stilisti ed aziende, un impegno entusiasta del direttore di "Vogue" Franca Sozzani e molti uffici di Public Relation in una gara encomiabile di generosità infinita. Giovedì 6 giugno è dedicato ai festeggiamenti. Alle 18.30 inaugurazione della Mostra Mercato ad inviti. La serata proseguirà con una cena di gala per 1000 persone, tutti paganti. A partire dalle 23.30 aprirà il padiglione 8 della Fiera (P.zza VI Febbraio) per "Convivio Dance For": una festa notturna per 3.000 persone, organizzata dai "Magazzini Generali".

Special guest: l’icona della pop music britannica Marc Almond (foto sopra), i dj’s Claudio Coccoluto (foto) e Lele Sacchi. Live on stage: Montefiori Cocktail e i Feel Good Production. Contributo d’ingresso: 25 euro. Viste le previsioni di afflusso è consigliabile acquistare i biglietti della festa in prevendita (Convivio San Babila/Magazzini Generali: 02.55211313).

Venerdì 7 giugno alle 9.15 allo spazio Krizia in Via Manin, 21 il convegno: "Anlaids in Africa: il contributo di Convivio, il ruolo dell’Ospedale Sacco". Alle 12.15 sempre allo Spazio krizia, una conferenza stampa organizzata dal Dott. Massimo Galli, ordinario malattie infettive Università di Milano. Intervengono Mauro Moroni, Presidente Anlaids della Lombardia; Stefano Lazzari dell’Organizzazione mondiale della Sanità; Ranieri Guerra dell’Istituto Superiore di Sanità; il ministro della Sanità dello Swaziland Phetsile Dlamini e il direttore generale del Sacco, prof. Carlo Pampari. L’incontro vaglierà le nuove prospettive di collaborazione per la ricerca nei paesi in via di sviluppo e industrializzati.

L’Anlaids rende pubblico un rapporto su quanto realizzato e speso con i 4 miliardi di lire, raccolti nella passata edizione di "Convivio", per il biennio 2000/2002. Le associazioni impegnate nella lotta all’aids come la Lila Milano ed altre, hanno avuto un sostegno finanziario dall’Anlaids di 170 milioni di vecchie lire.

Il "Convivio d’amore" per la vita impegna così tutti nella lotta contro l’aids che mette in pericolo l’avvenire stesso di molti paesi. Più di 40 milioni di persone vivono con l’Hiv di cui il 90% nei paesi più poveri, più di due terzi in Africa. Nel 2001 oltre 5 milioni di persone hanno contratto l’Hiv e 3 milioni sono decedute a causa di questa orrenda malattia. Non siamo più alla "peste gay", visto che le malattie non scelgono le categorie, ma l’impegno a combatterla deve coinvolgere tutti: senza distinzione.

Ti suggeriamo anche  Me. Lui. Noi, la campagna che mira a sensibilizzare i gay di colore sull'importanza del test HIV

Nelle foto:
accanto al titolo – Stefano Guerriero
lo stilista Christopher Bailey
Marc Almond
il dj Claudio Coccoluto
i Feel Good Production
lo stilista Andrew Mackenzie
lo stilista Lawrence Steele

di Mario Cirrito