Lavoro in cambio di sesso, denunciato titolare bar

di

Il titolare di un bar avrebbe molestato ragazze che gli chiedevano un posto di lavoro. L'uomo è andato su tutte le furie quando una di loro si è...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1335 0

Montevarchi (Arezzo) – Il titolare di un bar del Valdarno aretino è stato denunciato per molestie sessuali perché accusato di chiedere rapporti sessuali in cambio di un posto di lavoro o di orari di lavoro più agevoli.

L’uomo, 64 anni, è stato denunciato da una donna, madre di tre figli, che si era rivolta a lui per un lavoro da barista.

Lui le ha fatto capire che il posto era disponibile se fosse stata disposta ad avere rapporti sessuali. Lei allora si è rivolta al commissariato di polizia di Montevarchi. Durante le indagini, gli agenti hanno interrogato anche altre donne che negli ultimi due anni hanno lavorato nel bar, scoprendo che otto si erano licenziate perché non sopportavano i comportamenti dell’uomo.

Sembra che il 64enne facesse compilare alle aspiranti cameriere e bariste un questionario con domande ambigue per scegliere quelle che avevano più bisogno di lavoro nella speranza che, pur di non perderlo, avrebbero ceduto alle sue avances. Alcune erano così intimorite che si facevano venire a prendere da familiari e una di loro gli ha raccontato di essere lesbica scatenando le sue ire quando l’ha trovata col fidanzato.

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...