Lazio Pride 2019: è sfida a tre tra Ostia, Latina e Frosinone

Rimaste fuori dalla finalissima Albano Laziale, Viterbo e Guidonia. Dove si terrà il Lazio Pride 2019?

Dopo settimane di votazioni on line, il trittico definitivo.

Saranno infatti 3 le città che si contenderanno il Lazio Pride 2019, arrivato alla sua terza edizione. Stiamo parlando di Ostia, lo scorso anno già protagonista di un Pride che vide sfilare per le vie del centro del litorale romano circa 20mila persone, Frosinone, primissima finalista grazie al sostegno dei social network, e Latina, su cui si è espresso favorevolmente il Comitato Lazio Pride. Sono quindi rimaste fuori dalla finalissima Albano Laziale, Viterbo e Guidonia.

Solo una di queste tre città potrà brandire l’arcobaleno rainbow, con Frosinone nei giorni scorsi travola dai manifesti omofobi di Forza Nuova, prontamente rimossi e criticati dal sindaco Nicola Ottaviani.

Sconosciuta, per ora, anche la data del Lazio Pride, che solitamente si distanzia di qualche settimana dal Roma Pride, quest’anno annunciato per l’8 giugno. Una parata molto attesa perché si celebreranno i 25 anni del primo storico Pride capitolino, avvenuto nel 1994, nonché i 50 anni dei Moti di Stonewall.

Ti suggeriamo anche  #LoStessoBacio, San Valentino LGBT nelle piazze del Lazio