Le Filippine non risconoscono le unioni gay

Il ministro della giustizia ha annunciato che non sarà concesso il visto speciale di non-immigrante alla sposa di una direttrice di banca, anche se le due donne sono legalmente unite negli Stati Uniti

Le Filippine non riconoscono le unioni di coppie dello stesso sesso; lo ha affermato il ministro della giustizia Hernando Perez annunciando che non sarà concesso il visto speciale di non-immigrante alla sposa di una direttrice della Banca Asiatica dello Sviluppo (BAD), anche se le due donne sono legalmente unite negli Stati Uniti.