Leo Varadkar accoglie il Papa, ‘sono gay non è un segreto, parlerò con lui del matrimonio egualitario’

di

Il Papa sarà infatti in visita in Irlanda il 25 agosto, con il meeting mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino dal 21 al 26 agosto 2018.

CONDIVIDI
632 Condivisioni Facebook 632 Twitter Google WhatsApp
2970 1

Il primo ministro irlandese Leo Varadkar solleverà il tema del matrimonio egualitario con papa Francesco.

Il Papa sarà infatti in visita in Irlanda il 25 agosto, con il meeting mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino dal 21 al 26 agosto 2018. 39enne primo ministro dal 2017, Varadkar è gay dichiarato e ha sposato l’amato Matthew Barrett nel 2015. I due si presentarono in Vaticano, lo scorso anno, suscitando non poco clamore.

Ebbene secondo quanto riferito ad Irish Central, Varadkar ha ribadito come “il nostro punto di vista come società e come governo è che le famiglie hanno forme diverse e includono quelle famiglie composte da genitori dello stesso sesso”. Già nei mesi scorsi il premier irlandese aveva annunciato di voler coinvolgere anche le famiglie arcobaleno nell’incontro mondiale delle famiglie, provando ora ad anticipare i temi che tratterà al cospetto di Papa Francesco.

“Il ricevimento al Castello di Dublino potrebbe essere molto breve ma, prima di tutto, vorrò dargli il benvenuto in Irlanda. E, se si presenterà l’occasione, certamente vorrò esprimergli le reali preoccupazioni che gli irlandesi hanno in relazione ai retaggi del passato, in relazione a questioni come il coinvolgimento della chiesa nelle Case Magdalene, gli abusi sessuali e fisici”. “Sono gay, non è certamente un segreto”.

Varadkar ha fatto coming out nel 2015, diventando premier da omosessuale dichiarato.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...