Libri: Colm Toibin presenta “The Master” in Italia

di

Dal 23 al 28 novembre 2004, lo scrittore irlandese Colm Tóibín sarà in Italia per presentare il suo nuovo romanzo "The Master", pubblicato da Fazi.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1068 0

ROMA – Dal 23 al 28 novembre 2004, lo scrittore irlandese Colm Tóibín sarà in Italia per presentare il suo nuovo romanzo “The Master”, pubblicato da Fazi.
Il 24 novembre sarà a Roma al Museo Henrik C. Andersen; il 25 a Milano al British Council; il 26 novembre a Napoli alla Feltrinelli Libri e Musica.
The Master, affascinante biografia romanzata dedicata a Henry James, con la traduzione di Maurizio Bartocci, è in libreria dal 19 novembre 2004. Basato su un ricco materiale biografico, il libro è frutto di una ricerca minuziosa in cui Tóibín realizza un ritratto completo del grande romanziere.
I fatti da cui Tóibín prende le mosse accadono a Londra nel gennaio 1895. Henry James, al tempo già autore di capolavori come Ritratto di signora e I bostoniani, giunge al St James Theatre poco prima che il sipario cali su Guy Domville, il dramma che ha appena composto e con il quale spera di ottenere successo come autore teatrale. Nascosto dietro le quinte, assiste invece ai fischi del pubblico. È il fallimento del suo esordio nella drammaturgia e la sconfitta delle speranze che l’avevano sostenuto. Tóibín ricrea i quattro anni più bui e drammatici della vita di Henry James, dall’umiliante fallimento teatrale a quando decide di ritirarsi a Rye, lontano da amici e parenti. In quei quattro anni James si reca in viaggio in Irlanda e in Italia, manifesta il suo sdegno per il processo contro Oscar Wilde, si innamora del giovane scultore Hendrik C. Andersen, fa finalmente pace con il fratello, il filosofo William. Tóibín scrive la storia della solitudine, dei desideri e della disperazione di un uomo misterioso mai venuto a patti con il mondo che lo circonda. Al centro, la vicenda di un artista il cui dramma non è più cosa scrivere, ma come ritrovare la forza di farlo proprio mentre, mettendo in cantiere opere come Il giro di vite, Gli ambasciatori, Le ali della colomba e La coppa d’oro, sta per diventare “il maestro” della letteratura universale.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...