Presentata a Los Angeles la prima agenzia di modelle transgender

di

Non solo Laverne e Caitlyn: le modelle trans presto in passerella

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
7593 0

Nonostante la transfobia, specialmente per quanto riguarda il Bel Paese, sia un fenomeno tutt’altro che superato, gli ultimi due anni hanno visto l’attenzione della stampa internazionale catalizzata da veri e propri fenomeni mediatici trans. Che si voglia pensare all’attrice Laverne Cox raggiante sul red carpet degli Emmy o ai 3 milioni di follower di Caitlyn Jenner , risulta evidente come l’opinione pubblica cominci a guardare alla comunità trans fuori dai soliti stereotipi, e come gli editori assecondino volentieri questo desiderio, dedicando sempre più cover story a questo genere di tematica.

Il mondo della moda, da sempre attento alle nuove tendenze della cultura pop, non si è lasciato scappare questa ghiottissima occasione, è stata infatti presentata a Los Angeles la prima agenzia di modelle transgender. In effetti, volendo essere precisi, Apple Model Management è operativa dai primi anni del nuovo millennio, ma solamente da pochi giorni, consultando la home del sito aziendale, è possibile consultare il catalogo dei volti transgender. “La società ed il mercato sono sempre più interessati a queste donne, e contiamo di impiegare alcune delle nostre modelle per le prossime settimane della moda. È chiaro come le donne trans stiano guadagnando un posto di rilievo nel mondo della moda e dello spettacolo“, ha dichiarato entusiasta Cecilio Asunción, direttore dell’agenzia.

Nell’attesa di una (ormai certa) comparsata della Jenner sulle passerelle di Bryant Park, fateci sapere cosa ne pensate!

di Davide Bertolino

Leggi   Bon Voyage, la nuova campagna super sexy di ES Collection
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...