Luci rainbow nel Natale di Roma: polemica di Fratelli d’Italia

di

Sarà via del Corso a vedersi illuminata con i colori della bandiera lgbt durante le festività natalizie, ma l'opposizione promette battaglia: "Si metta il tricolore".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
5271 0

Ci saranno anche delle luci rainbow tra le luminarie previste in occasione del Natale per addobbare le strade di Roma. E non saranno certo in una strada secondaria o di periferia, anzi: ad essere illuminata con i colori della bandiera dell’orgoglio gay, sarà la centralissima e frequentatissima via del Corso.

La cosa non ha mancato di suscitare polemiche. “Idea provocatoria e ideologica — ha commentato Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d’Italia in Campidoglio —. Si metta il tricolore”. Gli risponde Imma Battaglia, consigliera comunale di Sel e presidente di Di’Gay Project.

“L’arcobaleno è il miglior simbolo che Roma potesse scegliere per Natale – controbatte Battaglia -. Esso appare dopo la tempesta ed è segno di rinascita: è la luce di cui la città, che si era spenta dopo cinque anni di governo di centro-destra, ha bisogno per trovare la speranza e la forza di combattere contro la crisi. Nell’arcobaleno ci sono anche i colori della Rainbow, simbolo dei diritti lgbt”. Le luci sono già state montate, ma le polemiche promettono di tenere banco ancora per un po’.

Leggi   Vacanze romane: visitare Roma come un ragazzo del posto
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...