Lui fa coming out e la madre lo prende a pugni in faccia

E’ successo in Scozia dove una madre 37enne ha colpito in piena faccia il proprio figlio che aveva appena confessato di avere una relazione con un uomo. L’aggressione è avvenuta davanti alla polizia.

Lui ha fatto coming out durante una festa di famiglia e sua madre, per tutta risposta, gli ha assestato un pugno in faccia. E’ successo a Perth, in Scozia, dove Emma Green, 37 anni, madre di 10 figli, è stata ritenuta responsabile di omofobia. Durante una riunione di famiglia, il figlio Scott ha rivelato a tutti di avere una relazione con un altro uomo. E’ stato a quel punto che la donna ha reagito colpendolo in piena faccia con un pugno. Quella che era una festa tra parenti si è subito trasformata in una bagarre, ma prima che la donna colpisse il figlio la discussione era già generata al punto tale che qualcuno dei parenti aveva chiamato la polizia.