Luxuria: entro prossimo anno le unioni civili

di

Vladimir Luxuria, alla testa del Pride romano, promette alla comunità GLBT che l'anno prossimo il Pride sarà organizzato per festeggiare la legge sulle unioni civili.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
962 0

ROMA – A Roma, diverse migliaia di persone hanno partecipato sabato al Gay Pride organizzato una settimana dopo la parata omosessuale di Torino, che ha visto sfilare 50mila manifestanti nel capoluogo piemontese. Tra i presenti alla manifestazione nella Capitale, anche Vladimir Luxuria, in testa al corteo: “È il mio quarantunesimo compleanno e il dodicesimo gay pride a Roma – ha dichiarato il deputato di Rifondazione Comunista – L’ultimo in cui chiediamo le unioni civili. Lo prendo come impegno, in qualità di parlamentare, perché il prossimo pride festeggeremo le unioni civili“.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...