Luxuria: sono stato scelto per l’impegno politico

Vladimir Luxuria alla trasmissione di Pierluigi Diaco ‘Era LaRai21.15’ in onda questa sera su Canale Italia: ‘Mi definisco transgender’.

ROMA – ‘E’ una parola composta: trans e gender. E’ la definizione che meglio mi rappresenta. Penso che Fausto Bertinotti non abbia pensato alla mia candidatura perchè mi ha visto fare spettacoli en travesti, o perchè mi ha ascoltato al Maurizio Costanzo Show. Penso che Bertinotti mi abbia voluto per il mio impegno politico e civile, prima al circolo omosessuale Mario Mieli, poi per il Gay Pride, fui la prima ad organizzarlo. Sindaco di Roma era allora Rutelli nel 1994 e fece una parte di corteo con noi ?’. Lo ha dichiarato Vladimir Luxuria in apertura della trasmissione di Pierluigi Diaco ‘Era LaRai21.15’ in onda questa sera su Canale Italia.