M5S: nessun emendamento al Ddl Cirinnà, adesione a SvegliatiItalia

Lo dichiara il Senatore dei Cinque Stelle Alberto Airola

Il Movimento 5 Stelle non ha presentato emendamenti al Ddl sulle unioni civili, nella convinzione che il testo che il 28 arrivera’ in Aula sia da approvare urgentemente cosi’ com’e'”. Lo afferma il senatore M5S Alberto Airola a poche ore dal termine entro il quale i senatori possono presentare gli emendamenti al Ddl Cirinnà che andrà, come è noto, in aula al Senato il prossimo giovedì 28 gennaio.

“Il Movimento 5 Stelle- continua- da sempre è al fianco di uomini e donne che da decenni aspettano di vedersi riconosciuti diritti civili sacrosanti e che oggi sono vittime di un’inaccettabile campagna di discriminazione e di disinformazione”. “Questa- conclude- è una battaglia che abbiamo portato avanti compatti innanzitutto nelle istituzioni, dove con il nostro lavoro abbiamo contribuito a giungere ad una legge di civiltà, e che porteremo avanti anche fuori dal Parlamento, tra la società civile e nelle piazze italiane che sabato 23 gennaio chiederanno uguali diritti per tutti. Il nostro Paese e’ ormai maturo per garantire pieni diritti a tutti i suoi cittadini e cittadine senza alcuna distinzione di orientamento sessuale o identita’ di genere”