Madonna chiude al trekking la sua proprietà

Madonna e suo marito Guy Ritchie hanno vinto una battaglia legale durata sette mesi combattuta per il loro diritto alla privacy.

LONDRA – Madonna e suo marito Guy Ritchie hanno vinto una battaglia legale durata sette mesi combattuta per il loro diritto alla privacy e hanno in questo modo ottenuto una singolare correzione nella mappa dei percorsi di trekking della zona in cui abitano. La questione, infatti, nasce dalla rilevazione che il “diritto a passeggiare” avrebbe permesso al pubblico di introdursi nel parco che circonda il loro rifugio nel Wiltshire.

Le nuove leggi sono pensate per aprire l’accesso alle campagne, beneficiando i vagabondi o i camminatori di ogni tipo. Ma le paure di fan ossessionati e di possibili progetti di rapimento hanno portato la Material Girl a chiedere nuove mappe di camminamenti, che dovrebbero entrare in vigore nel 2004. Così è stato ora redatto un nuovo progetto che renderà 15 acri di terra vicini alla casa della star inaccessibili.