Madonna in teatro: applausi e polemiche

La pop-star è in scena a Londra con Up for Grab nel ruolo di una cinica mercante d’arte. Alla prima il marito, Sting e Stella McCarty.

LONDRA – Si è conclusa con una standing ovation per Madonna, la prima londinese al teatro Wyndhams, di Up for Grab, spettacolo teatrale scritto da David Williamson. Nelle prove delle giornate precedenti Madonna sembrava molto nervosa, tensione che si è sciolta al debutto di giovedì sera.

In platea numerosi amici della star: Sting, Donatella Versace, Stella McCarty, oltre al marito Guy Ritchie. Questa non è la prima esperienza teatrale di Madonna. La cantante era già salita sul palco a New York nel 1988 per recitare una parte in Speed the Plow di David Mamet.

Critica non entusiasta, invece, per il debutto di Madonna. ”Non è un disastro, ma neanche un granchè”’, ha scritto Il quotidiano Daily Telegraph; per il Times la recitazione di Madonna è ”piatta, stanca e priva di colore come il cappotto che indossa”. E’ piaciuto invece al tabloid Sun, che racconta con dovizia di particolari un gossip succoso: durante una delle anteprime Madonna ha dovuto improvvisare un paio di battute, quando i primi tre bottoni della sua camicetta hanno ceduto e il pubblico ha visto più del dovuto.

Lo spettacolo, però, a dispetto degli esigenti critici rimane molto gettonato: davanti al Wyndham c’è la fila tutti i giorni. Attese interminabili e centinaia di persone accalcate davanti alla biglietteria nella speranza di poter usufruire della disdetta di qualcun’altro. I biglietti, infatti, sono esauriti già mesi fa.

Ti suggeriamo anche  DI-VI-NA, intervista a Riccardo Castagnari: "Chi divina nasce, anche se sbiadita, divina resta"

Alla prima era presente anche la suocera della cantante-attrice. "Bravissima, molto naturale sul palcoscenico" ha commentato lei.

Nella commedia, Madonna veste i panni di una cinica mercante che pur di vendere un dipinto di Jackson Pollock per 20 milioni di dollari è disposta a tutto. Perfino fare sesso con una miliardaria lesbica davanti al marito di questa che ha subito un’operazione al pene.

Up for grabs segna il debutto teatrale londinese dell’attrice.

di Gay.com UK