Magdi Allam paragona il mondo lgbt ad una bomba atomica

di

Sparata su Facebook del giornalista egiziano convertito al cristianesimo

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
3865 0

E’ di qualche giorno fa, ma vale la pena di riprenderla la “sparata” su Facebook di Magdi Allam, il giornalista, politico e scrittore egiziano convertito al cristianesimo, noto per le sue posizioni estremiste anti-islam e per apparire – purtroppo, aggiungiamo noi – spesso nei talk-show televisivi. Nel testo e nella vignetta pubblicati qualche giorno fa, Magdi Allam infatti paragona la fantomatica teoria “gender” ad una bomba atomica, tale e quale quella che 71 anni fa il bombardiere statunitense “Elona Gay” sganciò sulla città giapponese di Hiroshima.

Marcello Sartori – Il 6 agosto 1945 il bombardiere americano ribattezzato Enola Gay, dal nome della madre del pilota,…

Posted by Magdi Cristiano Allam on Giovedì 27 agosto 2015

Immediate le reazioni di utenti Facebook, più o meno noti.

L’onorevole Ivan Scalfarotto, ad esempio, così gli ha risposto: “Allam, penso che questo suo post sia spazzatura, e tra la più indecente che si sia mai vista. È evidente che lei non sa di cosa parla, né in tema di sessualità e affettività, né deve avere evidentemente anche una vaga idea di cosa è stata la bomba atomica per la storia dell’umanità. Vada a fare un giro a Hiroshima e provi a chiedere alla sua coscienza di mettersi a funzionare, chieda perdono e si inginocchi alle vittime di quello spaventoso momento di buio senza ritorno. Raramente ho raccomandato a qualcuno di vergognarsi con la stessa intensità con cui la invito a farlo oggi.”

Ma più apprezzato ancora dagli utenti Facebook è stato il commento netto e senza troppe perifrasi di un certo Alessandro Gambino che si dichiara etero convinto, sposato e padre di famiglia: “Ma per favore, paragonare un fatto come quello di hiroshima alla cultura gender non è solo ridicolo. Povero mondo, continuate a ragionare da medio evo e non pensate ai problemi seri, mi raccomando. Per un po’ di incularella non è mai morto nessuno se non per mano di voi trogloditi finti moralisti e magari padri di famiglia che poi la sera vanno a zoccole. Firmato, un etero convinto, sposato e padre di famiglia”

Leggi   Verona ospiterà il World Congress of Families: nello spot anche i faccioni di Salvini e Fontana
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...