Malesia: nuove frasi omofobe del Premier

di

Durante un discorso pubblico, il Premier malese, Mahathir Mohamad, si è espresso violentemente contro la cultura occidentale, e in particolare contro l'omosessualità.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1102 0

Durante un discorso pubblico, il Premier malese, Mahathir Mohamad, si è espresso violentemente contro la cultura occidentale, e in particolare contro l’omosessualità che tradirebbe, secondo lui, i valori tradizionali del suo paese. “I film occidentali – ha detto – idealizzano il sesso, gli omicidi, la violenza e la guerra, i paesi occidentali permettono la pratica omosessuale e ora accettano persino che dei leader religiosi possano avere una vita dichiaratamente gay”.
Poi ha aggiunto: “I giornalisti occidentali, di cui molti sono omosessuali, osano protestare quando prendiamo delle disposizioni legali contro le pratiche omosessuali per proteggere la nostra gente e i nostri bambini”. Ha poi ricordato che l’omosessualità è punibile con una pena di 20 anni di prigione accompagnata da numerosi colpi di frusta in pubblico. La situazione epr i gay non semrba evolversi o migliorare in Malesia, dal momento che il successore designato dal Primo Ministro attuale, il deputato Abdullah Ahmad Badawi, ha dichiarato di voler continuare ad applicare strettamente la proibizione in materia di omosessualità, riferendosi al testo coranico sulla materia.

Leggi   Portavoce di Trump allontanata da un ristorante, la titolare: "L'ho fatto per i miei dipendenti gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...