Mantova: pensionato ucciso forse da un amante

Lauro Vaccari, un pensionato 67enne gravemente invalido, è stato trovato morto venerdì sera, in una pozza di sangue, nella sua abitazione di Dossi, frazione del Comune di Sabbioneta (Mantova).

MANTOVA – Lauro Vaccari, un pensionato 67enne gravemente invalido, è stato trovato morto venerdì sera, in una pozza di sangue, nella sua abitazione di Dossi, frazione del Comune di Sabbioneta (Mantova). L’uomo aveva il cranio fracassato. Il corpo era stato trovato venerdì sera, poco dopo le 20 da una parente.

La vittima era affetta da emiparesi, un’invalidità che oltre ad impedirgli i movimenti di una parte del corpo rimasta completamente paralizzata, gli aveva anche tolto la facoltà della parola.

Gli investigatori, coordinati dal pm Giuditta Silvestrini, si stanno concentrando sul fatto che Lauro frequentasse ambienti gay e la sua abitazione, vicina ad altre della frazione, fosse meta di molte persone, ragazzi e uomini, italiani e stranieri. E’ probabile che anche nella serata tra mercoledì e giovedì scorso, a quando risalirebbe la morte, il pensionato (ex edicolante di Sabbioneta) avesse accolto in casa un amico.

LEGGI ANCHE

Storie

Svezia respinge la richiesta di asilo politico: il caso di...

Il suo caso ha dimostrato la vicinanza di molti utenti tramite i social, e di qualche politico.

di Alessandro Bovo | 19 Febbraio 2019

Storie

Omofobia: Radio Globo denuncia Fabrizio Marrazzo per diffamazione

"I nostri speaker sono liberi di esprimere ciò che sentono, senza alcun condizionamento editoriale", spiegano nel comunicato dalla Radio.

di Alessandro Bovo | 19 Febbraio 2019

Storie

La Svezia non concede l’asilo, 19enne gay rischia di tornare...

Se in Iran scoprissero che è gay e cristiano, Mehdi potrebbe essere condannato a morte.

di Alessandro Bovo | 18 Febbraio 2019